I filati del Gruppo A sono molto sottili, si prestano bene per capi caldi e poco ingombranti, pizzi e motivi fantasia!
Con queste qualità possiamo realizzare calzini, sciarpine, scialli, guanti, pantacollant, ghiacchine, maglioncini e tanto altro!

21-2

Si può utilizzare un filato diverso da quello indicato nel modello, purché il filato possa essere lavorato con la stessa tensione. Fate sempre il campione per essere sicure di ottenere lo stesso numero di maglie in larghezza e di ferri in altezza di quelli indicati nel modello.

Ricordatevi che filati diversi daranno un risultato diverso, che conferirà al capo degli aspetti diversi. Anche il metraggio/lunghezza potrebbe essere diverso, per cui quando sostituite il filato calcolate sempre il numero di metri che vi servono, per sapere la quantità di filato di cui avete bisogno.

Ecco un esempio su come calcolare la quantità di un filato alternativo necessario per un modello:

Il modello richiede 300g del filato X, che misura 170 m per 50 g.
Questo significa che i 6 gomitoli (di filato X) necessari, moltilicati per 170 m = 1020 m di filato necessario.
Se vuoi usare il filato Y, che misura 150 m per 50 g, allora calcoliamo
1020 m / 150 m = 6,8 = 7 gomitoli di filato Y necessari per sostituire il filato X.

I filati del Gruppo B sono sottili e molto resistenti, si prestano bene per capi caldi, traforati e motivi fantasia!
Con queste qualità posiamo realizzare calzini, sciarpe, cappelli, guanti, borse, ghiacche e tanto altro!

Si può utilizzare un filato diverso da quello indicato nel modello, purché il filato possa essere lavorato con la stessa tensione. Fate sempre il campione per essere sicure di ottenere lo stesso numero di maglie in larghezza e di ferri in altezza di quelli indicati nel modello.

Ricordatevi che filati diversi daranno un risultato diverso, che conferirà al capo degli aspetti diversi. Anche il metraggio/lunghezza potrebbe essere diverso, per cui quando sostituite il filato calcolate sempre il numero di metri che vi servono, per sapere la quantità di filato di cui avete bisogno.

Ecco un esempio su come calcolare la quantità di un filato alternativo necessario per un modello:

Il modello richiede 300g del filato X, che misura 170 m per 50 g.
Questo significa che i 6 gomitoli (di filato X) necessari, moltilicati per 170 m = 1020 m di filato necessario.
Se vuoi usare il filato Y, che misura 150 m per 50 g, allora calcoliamo
1020 m / 150 m = 6,8 = 7 gomitoli di filato Y necessari per sostituire il filato X.

I filati del Gruppo C hanno uno spessore medio e sono molto soffici, si prestano bene per capi ampi, traforati e motivi geometrici!
Con queste qualità posiamo realizzare calze, sciarpe, cappelli, guanti, articoli per la casa e tanto altro!

Si può utilizzare un filato diverso da quello indicato nel modello, purché il filato possa essere lavorato con la stessa tensione. Fate sempre il campione per essere sicure di ottenere lo stesso numero di maglie in larghezza e di ferri in altezza di quelli indicati nel modello.

Ricordatevi che filati diversi daranno un risultato diverso, che conferirà al capo degli aspetti diversi. Anche il metraggio/lunghezza potrebbe essere diverso, per cui quando sostituite il filato calcolate sempre il numero di metri che vi servono, per sapere la quantità di filato di cui avete bisogno.

Ecco un esempio su come calcolare la quantità di un filato alternativo necessario per un modello:

Il modello richiede 300g del filato X, che misura 170 m per 50 g.
Questo significa che i 6 gomitoli (di filato X) necessari, moltilicati per 170 m = 1020 m di filato necessario.
Se vuoi usare il filato Y, che misura 150 m per 50 g, allora calcoliamo
1020 m / 150 m = 6,8 = 7 gomitoli di filato Y necessari per sostituire il filato X.

I filati del Gruppo D sono molto soffici, si prestano bene per capi ampi e con motivi geometrici!
Con questa qualità posiamo realizzare babbucce, sciarpe, cappelli, giacche e tanto altro!

Si può utilizzare un filato diverso da quello indicato nel modello, purché il filato possa essere lavorato con la stessa tensione. Fate sempre il campione per essere sicure di ottenere lo stesso numero di maglie in larghezza e di ferri in altezza di quelli indicati nel modello.

Ricordatevi che filati diversi daranno un risultato diverso, che conferirà al capo degli aspetti diversi. Anche il metraggio/lunghezza potrebbe essere diverso, per cui quando sostituite il filato calcolate sempre il numero di metri che vi servono, per sapere la quantità di filato di cui avete bisogno.

Ecco un esempio su come calcolare la quantità di un filato alternativo necessario per un modello:

Il modello richiede 300g del filato X, che misura 170 m per 50 g.
Questo significa che i 6 gomitoli (di filato X) necessari, moltilicati per 170 m = 1020 m di filato necessario.
Se vuoi usare il filato Y, che misura 150 m per 50 g, allora calcoliamo
1020 m / 150 m = 6,8 = 7 gomitoli di filato Y necessari per sostituire il filato X.

I filati del Gruppo E sono spessi e resistenti, si prestano bene per capi ampi e consistenti!
Con questa qualità posiamo realizzare babbucce, sciarpe, cappelli, giacche e tanto altro!

Si può utilizzare un filato diverso da quello indicato nel modello, purché il filato possa essere lavorato con la stessa tensione. Fate sempre il campione per essere sicure di ottenere lo stesso numero di maglie in larghezza e di ferri in altezza di quelli indicati nel modello.

Ricordatevi che filati diversi daranno un risultato diverso, che conferirà al capo degli aspetti diversi. Anche il metraggio/lunghezza potrebbe essere diverso, per cui quando sostituite il filato calcolate sempre il numero di metri che vi servono, per sapere la quantità di filato di cui avete bisogno.

Ecco un esempio su come calcolare la quantità di un filato alternativo necessario per un modello:

Il modello richiede 300g del filato X, che misura 170 m per 50 g.
Questo significa che i 6 gomitoli (di filato X) necessari, moltilicati per 170 m = 1020 m di filato necessario.
Se vuoi usare il filato Y, che misura 150 m per 50 g, allora calcoliamo
1020 m / 150 m = 6,8 = 7 gomitoli di filato Y necessari per sostituire il filato X.

I filati del Gruppo F sono i più spessi dell’offerta DROPS, si prestano bene per capi ampi e consistenti!
Con questa qualità posiamo realizzare babbucce, coperte, poncho, giacche e tanto altro!

Si può utilizzare un filato diverso da quello indicato nel modello, purché il filato possa essere lavorato con la stessa tensione. Fate sempre il campione per essere sicure di ottenere lo stesso numero di maglie in larghezza e di ferri in altezza di quelli indicati nel modello.

Ricordatevi che filati diversi daranno un risultato diverso, che conferirà al capo degli aspetti diversi. Anche il metraggio/lunghezza potrebbe essere diverso, per cui quando sostituite il filato calcolate sempre il numero di metri che vi servono, per sapere la quantità di filato di cui avete bisogno.

Ecco un esempio su come calcolare la quantità di un filato alternativo necessario per un modello:

Il modello richiede 300g del filato X, che misura 170 m per 50 g.
Questo significa che i 6 gomitoli (di filato X) necessari, moltilicati per 170 m = 1020 m di filato necessario.
Se vuoi usare il filato Y, che misura 150 m per 50 g, allora calcoliamo
1020 m / 150 m = 6,8 = 7 gomitoli di filato Y necessari per sostituire il filato X.

Comments are closed.